Camposampiero (PD)

Corso di esercizi spirituali (13-17 agosto 2018)

Luca, il vangelo della gioia

orientato dal biblista Fernando Armellini

 

Quando ci s’innamora di qualcuno si prova un bisogno incontenibile di sapere tutto di lui. Non ci si accontenta del nome e dell’età, si vuole conoscere la sua storia, i suoi gusti, le sue passioni, le sue convinzioni religiose, gli ideali per i quali si batte, i valori in cui crede, i progetti che intende realizzare.

Di Gesù, forse, siamo convinti di sapere già tutto: ricordiamo che è nato a Betlemme ed è vissuto a Nazaret, che i suoi genitori si chiamavano Maria e Giuseppe, che era amico della Maddalena e che è morto sul Calvario. Ricordiamo anche qualche suo detto e qualche parabola. Tutto qui. Abbiamo appreso alcune nozioni per essere ammessi alla prima Comunione e alla Cresima, così come abbiamo imparato lo stretto necessario su Cesare Augusto e Carlo Magno per superare l’esame.

Se questo ci basta non siamo degli innamorati e il Battista potrebbe ripeterci oggi: “In mezzo a voi sta uno che voi non conoscete” (Gv 1,26).

Luca – che ci accompagnerà durante il prossimo anno liturgico – è l’evangelista sensibile e attento ai bisogni dei poveri. Ci farà scoprire la passione di Gesù per i più deboli, per gli emarginati e gli esclusi, la sua tenerezza verso gli ultimi, le sue attenzioni e le sue parole d’amore per i peccatori.

Sede:  Casa di Spiritualità dei Santuari Antoniani, Via Sant’Antonio 2, Camposampiero (PD)

Referente: fra Joao Benedito Ferreira de Araujo, OFMConv  Tel. 049 930 3003